La peste ecologica e il caso Calabria

La peste ecologica e il caso Calabria, il nuovo libro di Giuseppe Candido, con la prefazione di Carlo Tansi, l'introduzione di Rita Bernardini e Marco Pannella e una nota di Valerio Federico
La prima del volume

Il libro inchiesta di Giuseppe CandidoRischio idrogeologico, sismico e ambientale. Una nuova questione meridionale e l’esigenza di una diversa classe dirigente.


Mal governo del territorio, rifiuti tossici interrati, mala depurazione e un’emergenza rifiuti infinita per alimentare clientele e “fare progetti”; storie (vere) di frane, alluvioni, terremoti e disastri ambientali aventi tutti come denominatore comune il disastro politico che li ha causati!


La peste ecologica e il caso Calabria, è un libro-dossier in cui si ripercorrono fatti, eventi spesso tragici sul dissesto idrogeologico, sui rischi sismici e su quelli ambientali del nostro Paese con particolare rifermento, per quest’ultimo aspetto, al caso dei veleni e dei rifiuti in Calabria. Cos’hanno in comune rischi, mal governo del territorio, dissesti e veleni? La peste ecologica è la violazione sistematica delle leggi che ha, per conseguenza, una strage di popoli.


Così han detto …

Un libro che ho letto e ho trovato molto interessante. Interessante perché, attraverso il racconto dei rischi geologici in genere, …, riesce anche a indirizzare verso una strategia di prevenzione. (…) I rischi geologici sono un problema sociale perché oltre a esporre a rischio la vita dei cittadini, …, rallentano la crescita economica del nostro territorio. E questo non lo possiamo minimamente permettere.

Dott. Francesco Fragale, geologo, presidente Ordine Geologi della Calabria (22/11/2014, Catanzaro, presentazione del volume)


Un libro da far leggere nelle scuole … leggi l’articolo del geologo Antonio Biamonte


Il volume ha la Prefazione del dottor Carlo Tansi, geologo ricercatore presso il CNR_IRPI, l’introduzione di Rita Bernardini e Marco Pannella, una postfazione di Francesco Santopolo e una nota conclusiva di Valerio Federico e Paolo Farina.

Non Mollare edizioni, pagine 394,

Isbn (cartaceo) 9788890504020 – eBook (formato ePub) ISBN 9788890504044

Il libro – nella versione cartacea a tiratura limitata già in esaurimento dopo la presentazione a Catanzaro – è stato distribuito in alcune librerie calabresi ed è ancora reperibile attraverso principali circuiti internet (Ibs, UniLibro, ecc.).

Ricordiamo che, acquistandolo il volume direttamente dall’autore e/o dall’associazione editore l’intero ricavato andrà a sostegno delle iniziative dell’associazione di volontariato culturale Non Mollare, associazione che, senza fini di lucro, lo ha editato ed edita anche il nostro periodico nonviolento ALMCalabria. Per richiederne una copia è sufficiente inviare una mail all’associazione di volontariato culturale AssociazioneNonMollare@gmail.com

Acquistalo subito e paga con Paypal

A breve saranno disponibili le versioni in formato elettronico (eBook), sia come file Pdf, sia come file ePub, e sia come file consultabile direttamente on line


Di seguito il servizio di Emanuela Gemelli andato in onda su TG3 Calabria durante l’edizione del 6/11/2014  sulla presentazione tenutasi a Catanzaro il 22 novembre 2014,  


Segui gli eventi riguardanti libro La peste ecologica su FaceBook


Dai un’occhiata anche agli altri titoli della libreria di Non Mollare

Share

Periodico nonviolento di storia, arte, cultura e politica laica liberale calabrese

Urban Market Hub Welnes Biolabs Sam Galleria Faraz Raya Homegrown Foods Africa WW2 Buy YP China ABF India BennyConstruction Bella Pelle X-Told Engineering Ltd Swayy Cases Daynauanthanhmai GBA Cargo Haptol Martin Exterior Detailing FDA Kaydı Dupa4D Smart Voltess Vortex Sourcing Mundo Bemestar HH Smart Services Gleam Trading

Utilizzando il nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti da parte nostra. + informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

ACCETTO